lunedì 29 febbraio 2016

Ore d’Orrore II – La Morte Personificata (parte 1)

Ben ritrovati, piccoli vampirettini miei. Come state? Il vostro caro Dottor χ è ancora una volta qui assieme a voi per un nuovo, spaventoso, appuntamento con Ore d’Orrore.
Nel nostro percorso di analisi degli archetipi dell'orrore è giunto il tempo di esaminare la figura di colei che è chiamata anche la grande consolatrice. Spero che nessuno di voi soffra di tanatofobia, perché oggi parleremo dell’oscura signora con la falce: preparatevi a danzare con la Morte Personificata!

domenica 28 febbraio 2016

Arcano XIII, La Morte

“La Morte, conosciuta anche come L’Arcano Senza Nome, rappresenta la fragilità della vita, la quale può terminare da un momento all’altro; indica perciò che sta per arrivare la fine di qualcosa, un cambiamento, positivo o negativo che sia, un rinnovamento, che lo si voglia o meno.”
Nel mio libro, il racconto associato a questa carta è Amaro Ritorno al Presente, dove il protagonista, per sfuggire alla morte, compie un disperato viaggio indietro nel tempo...

martedì 23 febbraio 2016

Vanni Fucci È Vivo e Abita all’Inferno

Vanni Fucci È Vivo e Abita all’Inferno è un racconto di Dan Simmons del 1988.
Durante lo show televisivo condotto da un avido telepredicatore americano (uno di quelli che sfrutta la fede in Dio al solo scopo di arraffare soldi attraverso le offerte, quindi tema ancora molto attuale) compare un ospite fuori programma: si tratta di un italiano, un tale Vanni Fucci di Pistoia. Sicuro di sé, vestito con la massima eleganza e dai modi impeccabili, nonostante qualche perplessità da parte del predicatore e del suo staff, si siede in mezzo agli altri personaggi del salotto televisivo e inizia a raccontare di sé.

domenica 21 febbraio 2016

Arcano XII, L’Appeso

“L’Appeso rappresenta una prova, un percorso di iniziazione che si è volutamente intrapreso. Ma può anche rappresentare una punizione, severa, e non priva di umiliazione.”
Nel mio libro, il racconto associato a questa carta è Bestiale Vendetta, dove il brutale criminale Hernandez è intenzionato a vendicarsi delle persone che l’hanno fatto condannare a trent’anni di prigione...

domenica 14 febbraio 2016

Intermezzo

Con intermezzo s'intende generalmente una composizione posta tra altre entità musicali o drammatiche, come ad esempio gli atti di una commedia; l'intermezzo strumentale è un brano posto tra due movimenti di un lavoro più esteso.
Nel mio libro, questo è il momento in cui viene ripresa la situazione iniziale vista nel Prologo: il protagonista è ancora prigioniero dell’incantesimo della zingara, che continua a raccontargli le storie di Arcani. Ognuno dei racconti ha un significato, più o meno evidente, esattamente come avviene per le carte dei Tarocchi. Ma gli Arcani possono venire letti in più modi: difatti se la carta esce girata, anche il suo significato viene capovolto, quindi l’interpretazione del tutto può anche non essere così scontata...

martedì 9 febbraio 2016

Cacciatori di Vampiri

Di sicuro il più celebre avversario dei vampiri è Abraham van Helsing, che si contrappone a Dracula nel romanzo di Bram Stoker. Egli è un professore universitario, un medico nonché un esperto di occultismo. Ma in effetti, nel vasto corpus di miti sul vampirismo, esistono leggende che parlano anche dei loro avversari: sono i cacciatori di vampiri.

domenica 7 febbraio 2016

Arcano XI, La Forza

“La Forza rappresenta il coraggio, la risolutezza delle proprie azioni di fronte alle prove che ci mette di fronte il fato, la risolutezza che permette di superare e vincere l’ordalia.”
Nel mio libro, il racconto associato a questa carta è La Scelta dell’Orco, dove il protagonista cerca di scappare da una terrificante bestia aliena che lo sta inseguendo...

martedì 2 febbraio 2016

Mistero in Galleria

“Buonasera e benvenuti a una presentazione privata di tre dipinti, mostrati qui per la prima volta. Ognuno di essi è a suo modo un pezzo da collezione, non tanto per una qualche particolare qualità artistica, ma perché ognuno cattura su tela, sospendendolo nel tempo e nello spazio, un momento congelato di un incubo.”

Se dico il nome Rod Serling, cosa vi viene in mente? Ma certo, il creatore della serie televisiva Ai Confini della Realtà (titolo originale: The Twilight Zone; 5 stagioni: 1959-1963), nonché uno dei suoi maggiori sceneggiatori.