venerdì 22 novembre 2019

Quattro Anni... e l'Attesa

Siamo arrivati al 22 novembre, data in cui ricorre il quarto compleanno del blog Arcani. Come un po' da tradizione, oggi avrebbe dovuto essere anche l'occasione per presentare il mio nuovo libro, ma a causa dei tempi di lavorazione, che si sono molto allungati (in particolare per via di un pesante editing operato sul testo negli ultimi due mesi), ho dovuto rimandarne l'uscita, rispetto a quanto avevo inizialmente programmato. Quindi oggi, in questa quinta stagione iniziata già da oltre due mesi, ci si limita a festeggiare il quarto anniversario del blog.


Ma nel frattempo, rimanendo in attesa, ho pensato di utilizzare questa occasione per porre a voi che mi leggete alcune domande relative al mio blog.

Che cosa vi piace di questo blog? Quali sono stati i post che avete apprezzato di più? Viceversa, cosa non vi piace di questo blog?
Siate pure sinceri, ché tanto non cambierò una virgola della programmazione!

25 commenti:

  1. Ciao Marco, buon(issimo) compleblog! :) Ammetto di essere rimasta un po' interdetta dal fatto che dovrò attendere ancora per conoscere il tuo nuovo progetto letterario; ma nella vita si sa, è una continua attesa per tutto (menomale che, prima o poi, tale attesa finirà!). Come tu ben sai, non seguo il tuo blog da moltissimo tempo, però posso dirti di ammirarlo molto in primo luogo per l'eterogeneità degli argomenti trattati. Insomma, te lo dissi già qualche tempo fa: ormai lo sai che ti invidio un po' (XD) e che ammiro molto l'impegno che riservi nel creare i tuoi post, nonché il tuo modo di scrivere e di esporre il tuo pensiero in modo trasparente, non mancando anche di interpretare determinate situazioni con la giusta serietà, coniugata ad un'ironia intelligente. In particolare, ho apprezzato molto i post sulla musica perché questa passione è molto vicina a me, specialmente in questo periodo... Ad ogni modo, spero che, di tanto in tanto, redigerai anche altri articoli annessi al genere "curiosità scientifiche" et similia (ammetto che quei post alle volte sono una fonte di incoraggiamento e di ispirazione per i miei ardui studi).
    Cosa non mi piace di questo blog? Chissà, magari se mi impegnassi riuscirei a trovare una qualche caratteristica dello stesso "che non mi va a genio", ma sono convinta che ciò si rivelerebbe una causa persa per il semplice fatto che ormai il tuo blog sta diventando per me una (graditissima) dipendenza, molto peggio del cioccolato al latte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, grazie!
      Nelle mie intenzioni iniziali il nuovo libro sarebbe dovuto uscire nella prima metà di novembre, ma da ottobre fino ancora questa settimana ho pesantemente rimaneggiato il testo, per cui ho dovuto per forza rimandarne l'uscita a data ancora da definirsi!
      Per quanto riguarda i post scientifici, nutro per loro un sentimento ambivalente, perché se da una parte mi piace scriverli e sono un materiale "facile", dall'altra vedo che hanno un apprezzamento e un seguito minore, per cui da tempo ho deciso di limitarli... Sia come sia, nei prossimi mesi ne sono in programmazione diversi.
      Infine, mi citi il cioccolato, che se non lo sapevi è stato inventato proprio da due chimici (olandesi)! 😀

      Elimina
    2. Wow, ma che bella scoperta!!

      Elimina
    3. Sono i van Houten, padre e figlio.

      Elimina
    4. Grazie ancora dello "scoop"!

      Elimina
  2. Allora buon blogcompleanno!
    Dunque, non ho nulla da dirti che non vada: ci sono ovviamente argomenti a me più ostici ma riesci a coinvolgermi comunque.
    La chimica dei supereroi mi piace, così come gli articoli più pungenti.
    Ho amato quando hai parlato dei vecchi luoghi del passato.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miki, vedo che in molti festeggiamo il blogcompleanno a novembre!
      La Chimica dei Supereroi mi ha molto divertito, pensa che l'articolo dedicato a Iron Man non solo è tra quelli con le maggiori visualizzazioni, ma in alcune query di ricerca è addirittura uno dei primi risultati di google.
      Mi ricordo che ti era piaciuto l'articolo sui luoghi del passato. Faceva il paio con quello dei Ricordi Organolettici, che forse ti eri perso.

      Elimina
    2. Quello infatti ora come ora non lo ricordo.
      Se vuoi, linkamelo e lo leggerò volentieri.
      Se metterai nuovi articoli di questo tipo, li apprezzerò sicuramente :)

      Moz-

      Elimina
    3. OK! Il link del post è questo:
      https://arcaniearcani.blogspot.com/2019/01/ricordi-organolettici.html

      Altri post di questo tipo hanno il tag Ricordi.

      Elimina
  3. Buon blogcompleanno!
    Le mie risposte arriveranno in un secondo momento -adesso ti sto scrivendo da fuori casa però ci tenevo comunque a farti i miei auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene, Nick! Grazie, gli auguri sono apprezzatissimi!
      Per le risposte, fai pure con comodo, comunque al momento il blog è un po' in pausa. 😃

      Elimina
  4. Buon blogheanno :-)
    Del tuo blog mi piace che propone spunti interessanti di cose da conoscere su svariati argomenti, ma in modo semplice, scorrevole, senza troppi intellettualismi. La cosa che proprio non capisco sono i post relativi alla chimica, ma ciò non dipende dalla scrittura o dal modo di esporre del blogger, bensì dalla mia incapacità di capirla
    :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariano, sei molto gentile!
      Infatti, avrai notato, i post sulla Chimica sono diminuiti di numero. Ne usciranno ancora, ma diciamo che in questa stagione le tematiche principali sono la comunicazione e alcuni aspetti della psicologia.

      Elimina
  5. Buon bloggheanno, Marco! Vedo che siamo vicini di data di creazione di blog... il mio è nato il 24 novembre.
    I post che preferisco sono senza dubbio quelli dei viaggi multimediali o a sfondo musicale. Meno di tutti mi interessano invece quelli relativi al Piemonte, perché totalmente estranei alla mia esperienza di vita. Ma capisco che ti faccia piacere scriverli e sicuramente ci sono molti piemontesi, o persone in qualche modo legate al Piemonte, in grado di apprezzarli come meritano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivano, grazie, e presto passerò dal tuo blog per ricambiare gli auguri!
      I Viaggi Multimodali sono infatti, assieme a Ore d'Orrore, il ciclo tematico maggiormente usato nel mio blog, ed entrambi torneranno diverse volte in questa stagione. Ore d'Orrore si incrocerà anche col Piemonte, e spero che in questa guisa ti sia di maggior gusto. 😃

      Elimina
  6. Innanzitutto buon bloggeranno, e poi che mi piace lo stile del blog e i post quasi tutti ;)

    RispondiElimina
  7. Buon compleblog, Marco. :) Come sai mi piacciono molti i Viaggi Multimodali, cui spesso partecipo con dei meme. In seconda battuta Ore d'Orrore e anche gli articoli a sfondo psicologico. Come Ariano, non seguo molto i post di chimica - su questa materia avevo gettato la spugna al liceo anni fa - anche se mi erano molto piaciuti i post sulle vite dei chimici. Buona lavorazione al nuovo libro, allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina!
      Sia i Viaggi Multimdoali che Ore d'Orrore torneranno nei prossimi mesi con delle nuove riproposizioni. Inoltre questa stagione vedrà diversi articoli con tematiche relative alla comunicazione e la psicologia.

      Elimina
  8. Buon Blog compleanno-:)

    RispondiElimina
  9. Ciao Marco!
    Quando ho cominciato a latitare tu eri ancora dell'idea di non volere un blog... e adesso ne festeggi il quarto anno di vita!
    Non posso, per ovvi motivi, rispondere alle tue domande, però posso provare a seguirti da adesso in poi.
    Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia, come vedi le cose si evolvono e prendono una direzione che all'inizio non avresti immaginato. In effetti ci sono stati tanti alti e bassi in questi quattro anni... però alla fine sono ancora qui. A presto!

      Elimina
  10. Arrivo tardi, buon anniversario.
    In generale, preferisco come i tanti che hanno commentato, i post sui viaggi multimodali, cui ho partecipato io stessa. :) I post sulla tua esperienza di insegnante di chimica li ho letti pressoché tutti, non sempre però trovo qualcosa da rispondere. Sei una persona con molti interessi e desiderio di comunicare, quindi ti seguo volentieri. In bocca al lupo per il libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh...
      Grazie per gli auguri e per l'in-bocca-al-lupo.

      Elimina